Le Cesarine

Menu


  • Caponatina napoletana
  • Spaghetti con taralli napoletani (con mandorle e pepe) o timballo di melanzane 
  • Tris di latticini Campani: mozzarella di bufala dop, provola di Agerola, Fior di latte di Vico Equense o Salsiccia di Agerola a punta di coltello
  • Melanzane a funghetto
  • Pomodori di Sorrento all'insalata
  • Sfogliatella frolla 
  • Caffe freddo "sospeso"

Accurata selezione di vini locali

Descrizione

Il menù estivo della nostra Cesarina profuma di basilico, un ingrediente che ricorre in quasi tutti i suoi piatti. A partire dalla Caponatina napoletana, l’antipasto a cui Anna si affida per inaugurare questa Esperienza culinaria.

Per il primo, invece, la nostra Cesarina propone una squisita alternativa: da una parte gli spaghetti con taralli napoletani, una ricetta decisamente originale che viene impreziosita anche dal sapore delle mandorle e del pepe, e dall’altra un ottimo timballo di melanzane.
Si prosegue  poi con un tris di latticini campani: una fresca e succosa mozzarella di bufala, la provola di Agerola e il fior di latte di Vico Equense. E per chi è allergico ai latticini, Anna ha subito pronta la soluzione, che consiste poi in una succulenta salsiccia di Agerola “a punta di coltello”. Come contorni, infine, un piatto di tradizionali melanzane a funghetto e dei freschi e dei saporiti pomodori di Sorrento.

Per concludere al meglio questo viaggio nella cultura culinaria, infine, la nostra Cesarina non poteva che narrare un rito tipico della metropoli vesuviana. Ecco allora che in tavola, ad accompagnare una deliziosa sfogliatella frolla, arriva il caffè sospeso, che nella tradizione napoletana è il caffè offerto da qualcuno in un bar a beneficio degli avventori successivi.

Servizi

  • Partecipa alla preparazione dei piatti

  • Opzione menu vegetariano

  • La Cesarina parla inglese

La casa di Anna sorge alle pendici della collina del Vomero, una delle zone più belle e lussuose del capoluogo campano. È qui che la nostra Cesarina riceve i suoi ospiti per guidarli in un viaggio alla scoperta dei segreti della cucina tipica napoletana.

«La mia passione – ci racconta – è nata un po’ alla volta, nel corso degli anni. Credo che il cibo sia uno dei migliori strumenti che abbiamo a disposizione per “assaporare” e capire fino in fondo la cultura del luogo». E questo è tanto più vero a Napoli: la metropoli campana può infatti vantare un patrimonio di ricette tradizionali ricco e vario, che va ben oltre i prodotti universalmente conosciuti, come la pizza o la pasta al ragù.

Il segreto della Cesarina
Così come un musicista compone le sue melodie con sole sette note, io provo ad emozionare componendo i piatti della tradizione con gli innumerevoli ingredienti che la natura mi mette a disposizione.

Le Cesarine a casa tua

Questa Cesarina è disponibile anche per organizzare un'Esperienza di gusto a casa tua

Richiedi informazioni
QUI MAPPA