Per migliorare l'esperienza d’uso presente e futura di questo sito facciamo uso di cookies. Continuando la navigazione accetti la nostra informativa sui cookies Leggi l'informativa completa.

Accetto

Le Cesarine

Antichi sapori alla corte degli Estense

Rubiera / Emilia Romagna

La Cesarina

Rubiera è un piccolo comune in provincia di Reggio Emilia. Situato nella pianura Padana, questo borgo ancora oggi conserva traccia delle imponenti mura che vennero edificate nel 1200 a scopo difensivo.

A Rubiera, come in tutta la terra emiliana, la cucina è un culto. In ogni casa, in occasione di feste e ricorrenze, si trovano cappelletti in brodo, tortelli verdi o gialli con la zucca, preparati secondo antiche ricette di famiglia. I piatti locali sono di derivazione sia reggiana che modenese: Maria Cristina e Rosetta interpretano questo innesto tra due tradizioni culinarie riproponendo alcune delle ricette locali più tipiche.

Il segreto della Cesarina
A Rubiera, come in tutta la terra emiliana, la cucina è un culto.

Menu

  • Gnocchini fritti con prosciutto crudo e salame felino e zucchine con ripieno di ricotta
  • Tortelli verdi con burro e salvia
  • Valigini
  • Peperoni al balsamico, insalata verde e pomodori gratinati
  • Crostata di amarene e dolce mattonella


Accurata selezione di vini locali

Descrizione

In questa Esperienza culinaria, Le Cesarine ci propongono alcuni patti tipici della cucina reggiana. Cominciamo dalla prima portata: gli gnocchini fritti con prosciutto crudo e salame felino. Gli gnocchini derivano dal celebre gnocco fritto, un lievitato salato tipico dell’Emilia realizzato con un impasto a base di strutto e farina, tagliato a rombi e poi fritto. Dorato fuori, soffice e cavo dentro, viene servito caldo per accompagnare i salumi. Completano l’antipasto delle deliziose zucchine con ripieno di ricotta.

Come primo piatto, le Cesarine propongono tortelli verdi con burro e salvia, fatti in casa secondo tradizione.  Seguono i valigini reggiani, in dialetto valisein: involtini di carne ripeni di crudo, mortadella, parmigiano uovo e prezzemolo, accompagnati da un contorno di verdure, peperoni al balsamico, insalata verde e pomodori gratinati.

Una profumata crostata di amarene e una classica mattonella, un dolce freddo realizzato con biscotti secchi imbevuti nel caffè e crema di burro, chiudono in dolcezza questa Esperienza culinaria.


Servizi

  • Partecipa alla preparazione dei piatti

  • Opzione menu vegetariano

  • Assenza di barriere architettoniche

QUI MAPPA

I nostri clienti dicono

"E' stata una delle migliori esperienze a Bologna. Gianni e Lorenza sono una coppia che ha viaggiato molto, più o meno della nostra età e molto di intrattenimento. Parlavano inglese perfettamente avendo vissuto in Canada per diversi anni. Gianni ci ha insegnato a prepare i tortellini che poi abbiamo mangiato a pranzo. Gianni è un ottimo cuoco e tutto il pranzo è stato eccellente. La casa è situata in un palazzo medievale che vale la pena vedere. Ci siamo davvero divertiti."

J. Bliss

"La nostra cena con Angela è stata una delle migliori esperienze avute a Roma. Il cibo era fantastico, ed è stato un piacere parlare di ricette, di vita quotidiana, di lavoro e tante altre cose con Angela e sua madre. Questa esperienza sarebbe stata impossibile senza Le Cesarine!"

D. White

"Un pranzo fantstico con Tania (30 minuti dal centro di Bologna). Ci ha ospitato in modo ottimo ed era veramente incantevole. Abbiamo apprezzato molto il suo corso tradizionale (antipasti,strozzapretti con salsiccia, brasato al limone) talmente tanto che la raccomanderemo di sicuro. L'atmosfera era rilassata ed è stato semplice guidare fino alla sua casa. Torneremo!"

J. Hüsser