Le Cesarine

Menu

  • Panzanella di coniglio con verdure di stagione
  • Insalata di carciofi romaneschi
  • Gnocchi di patate rosse di Avezzano con sugo di coda alla vaccinara
  • Involtini di vitella con puré di patate
  • Puntarelle con salsa di alici
  • Torta di mele con panna acida



Accurata selezione di vini locali

Descrizione

Iniziamo la nostra Esperienza di gusto nella capitale con un antipasto ricco e gustoso. In tavola arriva infatti una deliziosa panzanella di coniglio, un’insalatina di pomodori, pane, cetrioli e cipolle che il Cesarino arricchisce con straccetti di carne e verdure di stagione. A seguire, completa l’entrée una gustosa insalata di carciofi romaneschi, simbolo della cucina locale.

Come primo piatto, in tavola arriva poi un piatto di gnocchi di patate rosse, che donano all’impasto un caratteristico colore, arricchiti da un sugo di coda di bue alla vaccinara. Questo sugo  secondo la tradizione romana deve essere fatta stufare per lungo tempo in una miscela di cipolla, carota, sedano e pomodoro. Per secondo, il nostro Cesarino si affida a sostanziosi involtini di carne di vitella accompagnati da purè di patate e da un contorno di puntarelle in salsa di alici.

Infine, il dessert. Marco propone una deliziosa fetta di torta di mele accompagnata da una salsa di panna acida.

Servizi

  • Opzione menu vegetariano

  • Presenza di animali domestici nella casa

  • La Cesarina parla inglese

Marco, Cesarino di origini piemontesi, ci accoglie nella sua splendida dimora sull’Aventino, uno dei colli più famosi della capitale. Un posto magnifico, da cui si gode di una spettacolare vista sul Giardino degli Aranci e sulla porta dei Cavalieri di Malta. Dopo una lunga esperienza da restauratore, Marco ha deciso di buttarsi nel mondo della ristorazione: il nostro Cesarino ha infatti gestito una trattoria prima in Grecia e poi, fino a poco tempo fa, a Roma.

La passione per la cucina l’ha ereditata dalla madre, ottima cuoca di origini piemontesi, che gli ha tramandato con sapienza e dedizione tutte quelle ricette regionali povere ma gustose, oggigiorno difficili da trovare anche nei ristoranti più tradizionali. Alla sua tavola non manca mai una pagnotta del pane che prepara quotidianamente con farine biologiche.

Il segreto della Cesarina
Per cucinare e condire i miei piatti uso solo l’olio toscano di Magliano.

Le Cesarine a casa tua

Questa Cesarina è disponibile anche per organizzare un'Esperienza di gusto a casa tua

Richiedi informazioni
QUI MAPPA