Le Cesarine

Menu

  • Alici di Cetara marinate, bruschette con pomodorini e colatura di alici di Cetara, biscotti di pane di grano duro
  • Spaghetti alla Carrettiera
  • Spigola all’acqua pazza
  • Scarola “‘mbuttunata”
  • Zeppole alla cannella con cioccolato caldo

Accurata selezione di vini locali

Descrizione

Il nostro tuffo nella tradizione campana si apre con un antipasto di alici di Cetara, prodotto tipico della zona che viene marinato con olio e aceto. Il suo liquido di colatura viene poi reimpiegato per condire le tradizionali bruschette ai pomodorini, e a completare questa ricca entrée arrivano anche gli antichi biscotti di pane di grano duro.

Per il primo piatto, invece, la nostra Cesarina si affida a dei gustosi spaghetti alla Carrettiera, che uniscono il sapore marittimo delle acciughe a quello terrigeno di olive nere e capperi, profumando con aglio e amalgamando il tutto con fine pane grattugiato. A seguire, un secondo che Carla non ha remore nel definire “divino”. In tavola arriva infatti la spigola all’acqua pazza, cucinata nel forno dopo averla ricoperta di acqua e gentilmente impreziosita da prezzemolo, pepe nero e dai tipici pomodori locali. Ad accompagnarla, una scarola detta “‘mbuttunata”, ossia cotta e farcita con saporite olive, capperi, acciughe e noci.

Per finire, Carla propone un tipico dolce di famiglia: le zeppole di San Giuseppe alla cannella. Questi anelli di pasta di bigné fritti, guarniti anche con caldo cioccolato, venivano infatti tradizionalmente preparati per la festa di San Giuseppe, a metà marzo, da sua zia

Servizi

  • Partecipa alla preparazione dei piatti

  • Assenza di barriere architettoniche

  • Opzione menu vegetariano

  • Presenza di animali domestici nella casa

  • La Cesarina parla inglese

Carla coltiva da sempre una forte passione per la cucina. Fin da piccola, infatti, amava osservare zia Michela, la vera cuoca della casa, mentre si affaccendava ai fornelli: dal suo sgabellino di legno riusciva ad assaporare i profumi della cottura, vellutata e saporita grazie al forno a legna. Con il passare del tempo la zia ha iniziato a coinvolgerla nelle sue creazioni, trasmettendole pian piano i segreti della tradizione campana. 

Una tradizione fatta di piatti squisiti, che oggi noi possiamo gustare sulle colline di Cava de’ Tirreni, paesino a pochi chilometri dalla splendida Salerno e dalle magnifiche coste amalfitane. Carla è pronta a farci innamorare dei sapori tipici di una terra incantata, dove l’anima marittima convive con le reminiscenze della cucina greca e con il ricco sole campano. 

Il segreto della Cesarina
La prima regola da seguire in cucina è amare sempre ciò che si sta preparando.

Le Cesarine a casa tua

Questa Cesarina è disponibile anche per organizzare un'Esperienza di gusto a casa tua

Richiedi informazioni
QUI MAPPA