Le Cesarine

Menu

  • Sformatini di verdure invernali con la fonduta, peperoni arrostiti con bagna cauda
  • Puccia (polenta morbida, verza, lardo, rosmarino)
  • Rolatine di vitello
  • Cipolle ripiene al forno
  • Torta morbida di nocciole

Accurata selezione di vini locali

Descrizione

Se il buongiorno si vede dal mattino, l’Esperienza di gusto di Cristina si preannuncia indimenticabile. Come antipasti, infatti, la nostra Cesarina propone dei delicati sformatini di verdure invernali impreziositi dal sapore della fonduta e degli altrettanto deliziosi peperoni arrostiti con bagna cauda.

Dopo questo grande classico della cucina piemontese passiamo ad un primo piatto semplice ma saporito: la puccia. Da non confondere con l’omonimo pane pugliese, questa squisita polenta morbida viene impreziosita dal gusto della verza e del lardo e dagli aromi del rosmarino, per un risultato finale unico e imperdibile. A seguire, il secondo: Cristina porta in tavola le rolatine di vitello, involtini che la nostra Cesarina decide di accompagnare con un contorno di cipolle ripiene al forno.

E infine… il dessert. Per chiudere in dolcezza Cristina si affida ad una torta morbida di nocciole, per un finale soffice e sfizioso.

Servizi

  • Partecipa alla preparazione dei piatti

  • Opzione menu vegetariano

  • Presenza di animali domestici nella casa

  • La Cesarina parla inglese

  • Pranzo e cena

Cristina ci da il benvenuto nel grazioso centro storico Chieri, cittadina medievale piena di monumenti e luoghi d’interesse: dallo stile gotico della meravigliosa chiesa di San Domenico a quello barocco della chiesa di San Giorgio, dotata anche di una terrazza panoramica, passando per le rigogliose e colorate colline che circondano l’abitato.

Ma le attrazioni di Chieri sanno essere anche… golose. Oltre ai tanti prodotti tipici che caratterizzano questo territorio (dagli asparagi alle ciliegie), sulla tavola della nostra Cesarina potrete assaporare i piatti che hanno reso famosa la cucina piemontese, preparati con cura e passione da un’autentica cuoca locale.

Il segreto della Cesarina
Sono felice quando cu«Sono felice quando cucino e lo sono ancor di più quando posso ricevere ospiti: adoro ascoltare le loro storie e condividere insieme l’esperienza della cucina piemontese»cino e lo sono ancor di più quando posso ricevere ospiti anche sconosciuti, ascoltare le loro storie, condividere esperienze

Le Cesarine a casa tua

Questa Cesarina è disponibile anche per organizzare un'Esperienza di gusto a casa tua

Richiedi informazioni
QUI MAPPA