Le Cesarine

Menu

  • Torta di zucchine trombetta, ripieni genovesi, tris di formaggi, bruschetta e panissa
  • Gnocchi al pesto o salsetta di pomodoro fresco o salsa di noci 
  • Tomaxelle (involtini di carne)
  • Verdure del giorno crude o saltate in padella
  • Torta di S.Bartolomeo e gelato fiordilatte con frutta caramellata

Accurata selezione di vini locali

Descrizione

L’Esperienza culinaria all’insegna della tradizione ligure si apre con un ricco antipasto. Si parte infatti da una torta a base di zucchine trombetta, per poi proseguire con un piatto di ripieni genovesi, con un tris di formaggi locali, bruschette e, per finire, con la panissa, una morbida farinata di ceci tipica della cucina ligure.

Come primo arrivano gli gnocchi, che la nostra Cesarina propone in tre diverse versioni. La prima è quella più classica, e prevede di condire l’impasto con il tipico pesto genovese. In alternativa Alessandra si affida ad una salsetta di pomodoro fresco o ad un delicato sugo di noci.
A seguire, la nostra Cesarina porta in tavola le tomaxelle, deliziosi involtini di carne farciti con ortaggi ed erbe aromatiche che vengono accompagnati da un contorno a base di verdure del giorno, servite crude o saltate in padella.

Per finire, la torta di San Bartolomeo, dolce tipico del borgo di Zuccarello. Alessandra abbina a questo morbido impasto a base di crescente, uvetta e pinoli la freschezza del gelato fiordilatte, ulteriormente impreziosito da una di gusto di frutta caramellata.

Servizi

  • Partecipa alla preparazione dei piatti

  • Opzione menu vegetariano

Alessandra ci da il benvenuto a Zuccarello, piccolo borgo di stampo medievale in provincia di Savona. Situato nell’entroterra ligure, a poca distanza dal porto di Albenga, il paesino si snoda su due file di portici, regalando scorci particolarmente caratteristici. La nostra Cesarina è nata e cresciuta a Genova, ma da tempo si è trasferita qui. A Zuccarello ha conosciuto anche il marito, olivicoltore di Imperia, con il quale ha avviato una piccola produzione di olio e confetture.

«Amo questo borgo – spiega – e cerco sempre di prendermene cura». Alessandra è una vera e propria promotrice delle tradizioni e delle ricette del suo paese: «Impiego materie prime genuine di piccoli produttori della zona, nella speranza di ritrovare e far conoscere sapori, profumi e atmosfere che appartengono alla cultura di queste terre».

Il segreto della Cesarina
Il mio segreto? Scelgo solo materie prime genuine, che provengono da piccoli produttori della zona.

Le Cesarine a casa tua

Questa Cesarina è disponibile anche per organizzare un'Esperienza di gusto a casa tua

Richiedi informazioni
QUI MAPPA