Le Cesarine

Menu

  • Pallotte cac' e ove
  • Saltimbocca caldo di formaggio e di pera
  • Pomodorini verdi sott'olio su crostini di pane casereccio
  • Pecorino Km 0 su rucola selvatica
  • Olive ndoss'
  • Ravioli ripieni di ricotta di pecora al profumo di maggiorana
  • Involtino al filetto di pollo con salvia su crema di asparagi selvatici
  • Misto di verdurine selvatiche di stagione
  • Sbriciolata della nonna con ricotta e gocce di cioccolato
  • Tiramisù al caffè
  • Ratafia, detto anche Elisir d'Abruzzo

Accurata selezione di vini locali

Descrizione

Il profumo delle specialità abruzzesi arriva in tavola con un antipasto ricco e vario. Anna, infatti, apre quest’Esperienza di gusto servendo dei fragranti crostini di pane casereccio conditi con pomodorini verdi sott’olio, un caldo saltimbocca di formaggio e pere, e un piatto di pallotte cac’e ove, delicate polpettine di formaggio e uova. Il tutto accompagnato da altri due grandi classici della tradizione locale: le squisite olive ndoss’, lasciate macerare a lungo nel sale, e un pecorino a chilometro zero adagiato su un letto di rucola selvatica.

L’Esperienza di gusto prosegue con dei deliziosi ravioli farciti con ricotta di pecora e profumati alla maggiorana. Un primo piatto tipico di queste zone, che unisce il sapore intenso del formaggio con la delicatezza della pianta erbacea. Come secondo, invece, la nostra Cesarina propone un involtino al filetto di pollo, insaporito dalla salvia e servito su un letto di crema di asparagi selvatici.

Chiudiamo in dolcezza con un bis di dessert: la torta sbriciolata della nonna, preparata con ricotta e gocce di cioccolato, ed una porzione di goloso tiramisù al caffè. Il tutto accompagnato dalla Ratafìa, un liquore di amarene macerato nel Montepulciano, noto anche come "Elisir D'Abruzzo".

Servizi

  • Partecipa alla preparazione dei piatti

  • Assenza di barriere architettoniche

  • Opzione menu vegetariano

  • Presenza di animali domestici nella casa

Anna ci accoglie presso la sua abitazione sui colli di Bucchianico, in provincia di Chieti, dalla quale si gode di un meraviglioso panorama che spazia dalle acque del mare Adriatico al Gran Sasso, il monte più alto dell’Appennino.

La nostra Cesarina, originaria di Pineto, ci trasmette l’identità del luogo attraverso la sua cucina, che si rispecchia ancora oggi tramite le rievocazioni storiche, i riti agrari e le antiche ma consolidate abitudini alimentari. Le sue preparazioni sono contraddistinte dalla genuinità ed esaltate dalla forte tradizione abruzzese, che annovera tra i protagonisti principali proprio i prodotti dell’agricoltura locale: legumi e ortaggi, ma anche salumi, formaggi, specialità dolciarie e le innumerevoli varietà di miele e liquori.

Il segreto della Cesarina
I miei segreti sono l'olio biologico di produzione propria, che arricchisce ogni pietanza, e la frutta e la verdura coltivate nel mio orto, che col loro sapore nutrono l'anima e rallegrano la tavola e i commensali.

Le Cesarine a casa tua

Questa Cesarina è disponibile anche per organizzare un'Esperienza di gusto a casa tua

Richiedi informazioni
QUI MAPPA