Per migliorare l'esperienza d’uso presente e futura di questo sito facciamo uso di cookies. Continuando la navigazione accetti la nostra informativa sui cookies Leggi l'informativa completa.

Accetto

Le Cesarine

  • 4min
    6max

Partita sola per ritrovare la cucina della mia montagna

Guiglia / Emilia Romagna

€ 39,00 a persona

€ 39,00

a persona

Prenota Ora
Prenota Ora (Cena) Prenota Ora (Pranzo)

Menu

  • “Borlenghino”, scaglie di Parmigiano e frittata con cipolle e aceto balsamico invecchiato
  • Dadolini in brodo (In estate: Tortellacci di ricotta al burro)
  • Crescentine della zia Santina con puntine di maiale in umido e salumi locali
  • Torta di taglioline



Accurata selezione di vini locali

Descrizione

Insieme a Marisa intraprendiamo un viaggio alla scoperta del cibo della sua terra. Cominciamo dall’antipasto: esempio della tradizione culinaria semplice e parca delle sue montagne, i Borlenghi sono una sorta di crêpe sottili e croccanti che Marisa ci propone accompagnati da scaglie di parmigiano e da una frittata con cipolle, conditi con aceto balsamico invecchiato. Segue un primo caldo, i dadolini in brodo fatti a mano con un impasto a base di burro, farina e parmigiano e noce moscata. In estate, il primo piatto è variato nei tortellacci di ricotta al burro.
A seguire, secondo la ricetta senza lievito che Marisa ha ereditato dalla zia Santina, le tipiche Crescentine (Chersèinte), servite insieme alle puntine di maiale in umido e salumi locali. Infine, la squisita torta di taglioline, in cui il profumato impasto alle mandorle viene arricchito dal cioccolato e dal liquore Sassolino, uno dei più caratteristici di Modena, a base di anice stellato.

Servizi

  • Partecipa alla preparazione dei piatti (+8€ per persona)

  • Opzione menu vegetariano

Guiglia, chiamata “Il balcone dell’Emilia”, si trova in una posizione panoramica stupenda: anche la casa di Marisa gode di questo panorama incantevole.

Marisa è nata in Belgio, dove è cresciuta cullata nei racconti che i suoi genitori, provenienti da Pavullo del Frignano, le narravano a proposito dell’Italia. Marisa all’età di 22 anni ha deciso di partire da sola per ritrovare le sue radici: quel viaggio l’ha portata dove abita ora, a Guiglia. Qui, la nostra Cesarina ha imparato a conoscere la cucina del luogo, grazie alla quale ha scoperto i valori della sua montagna e della sua famiglia. Il viaggio di Marisa è anche il nostro: insieme a lei scopriamo le sue montagne e ritroviamo la sua storia autentica nei cibi semplici della sua tavola.

Il segreto della Cesarina
A Guiglia ho imparato a conoscere la cucina del luogo e i valori della mia montagna

Le Cesarine a casa tua

Questa Cesarina è disponibile anche per organizzare un'Esperienza di gusto a casa tua

Richiedi informazioni
QUI MAPPA

I nostri clienti dicono

"E' stata una delle migliori esperienze a Bologna. Gianni e Lorenza sono una coppia che ha viaggiato molto, più o meno della nostra età e molto di intrattenimento. Parlavano inglese perfettamente avendo vissuto in Canada per diversi anni. Gianni ci ha insegnato a prepare i tortellini che poi abbiamo mangiato a pranzo. Gianni è un ottimo cuoco e tutto il pranzo è stato eccellente. La casa è situata in un palazzo medievale che vale la pena vedere. Ci siamo davvero divertiti."

J. Bliss

"La nostra cena con Angela è stata una delle migliori esperienze avute a Roma. Il cibo era fantastico, ed è stato un piacere parlare di ricette, di vita quotidiana, di lavoro e tante altre cose con Angela e sua madre. Questa esperienza sarebbe stata impossibile senza Le Cesarine!"

D. White

"Un pranzo fantstico con Tania (30 minuti dal centro di Bologna). Ci ha ospitato in modo ottimo ed era veramente incantevole. Abbiamo apprezzato molto il suo corso tradizionale (antipasti,strozzapretti con salsiccia, brasato al limone) talmente tanto che la raccomanderemo di sicuro. L'atmosfera era rilassata ed è stato semplice guidare fino alla sua casa. Torneremo!"

J. Hüsser