Le Cesarine

Menu

  • Coppetta con fior di ricotta, polpettine, salsa di pomodoro San Marzano e granella di tarallo napoletano “sugna e pepe”
  • Melanzana fritta “a scarpone”
  • Linguine con palamita, ricciola e/o pesce spada secondo la disponibilità del giorno
  • Totani con patate “alla praianese” 
  • Pasticciotto (Bucchinotto) con crema al limone e amarena dei colli di San Pietro

Accurata selezione di vini locali

Descrizione

La nostra Esperienza di gusto a Sorrento incomincia con una coppetta di delicato fior di ricotta, con polpettine e salsa di pomodoro San Marzano, impreziosite da sbriciolatura di taralli sugna e pepe, biscottini salati caratteristici del napoletano che prevedono tra gli ingredienti principali la sugna, grasso simile allo strutto, grani di pepe nero e mandorle. A completare l’antipasto, una portata di melanzane fritte “a scarpone” (o “a barchetta”), scavate all’interno, poi fritte e riempite con una salsa di dadini della stessa polpa, con l’aggiunta di pomodoro, capperi, olive snocciolate e ricoperte in superficie con delicato formaggio fuso.

Come primo piatto, la Cesarina propone delle linguine con un saporito condimento di palamita, ricciola oppure pesce spada, a seconda della disponibilità del pescato del giorno, pomodoro di Sant'Agata, peperoncino verde di fiume (conosciuto anche come “friggitello”) e basilico. A seguire, Rosa serve una porzione di totani a rondelle con patate “alla praianese”, rosolati in padella assieme alle patate con olio, aglio, vino, pomodorini, un pizzico di peperoncino e prezzemolo in abbondanza.

Concludiamo in dolcezza con il dessert. La nostra Cesarina serve infatti un bucchinotto, tipico pasticciotto ripieno di crema al profumo di limone e amarene dei colli di San Pietro, frutti di cui la sua amata terra dispone in abbondanza.

Servizi

  • Partecipa alla preparazione dei piatti

  • Assenza di barriere architettoniche

  • Opzione menu vegetariano

La nostra Cesarina ci accoglie a Sorrento, Surriento in dialetto napoletano, nella sua casa in stile mediterraneo dove troneggiano sia preziosi oggetti moderni che veri e propri reperti di antiquariato. Da questa città ricca di prelibatezze culinarie come la pasta di Gragnano e il Provolone del Monaco D.O.P., oltre che di doni della natura come il famoso limone di Sorrento, da cui ha origine la vasta produzione di limoncello, si gode di un’incantevole vista sul golfo, che spazia dalle vicine Capri e Ischia alle cime del Vesuvio.

Rosa, dopo svariati anni di impegno come socia di Slow Food, ne è diventata segretaria, professione che svolge tuttora con estrema diligenza e passione. In concomitanza con questo amore per il suo lavoro vi è poi quello per la cucina: Rosa, che si diletta nella preparazione di gustose ricette sin da quando era piccola sotto la guida esperta della nonna, si è specializzata all’Università di Scienze Gastronomiche di Pollenzo, dove ha seguito ben due corsi.

Il segreto della Cesarina

Le Cesarine a casa tua

Questa Cesarina è disponibile anche per organizzare un'Esperienza di gusto a casa tua

Richiedi informazioni
QUI MAPPA