Per migliorare l'esperienza d’uso presente e futura di questo sito facciamo uso di cookies. Continuando la navigazione accetti la nostra informativa sui cookies Leggi l'informativa completa.

Accetto

Le Cesarine

  • 2min
    12max

Tra Fiumicino e Roma, un menù all’insegna degli aromi della capitale

Roma / Lazio

€ 41,00 a persona

€ 41,00

a persona

Prenota Ora
Prenota Ora (Cena) Prenota Ora (Pranzo)

Menu

  • Bruschetta pomodoro, alici e rucola
  • Pizzette di melanzane con mozzarella e salsa al basilico
  • Crocchette di patate e mortadella
  • Fettuccine alla papalina
  • "Piccatina", frittura piccata di vitello
  • Insalatina tenera di campo
  • Pesche di Papigno con vino o gelato



Accurata selezione di vini locali

Descrizione

Ad inaugurare questa Esperienza di gusto nella capitale, arriva in tavola una bruschetta farcita con pomodoro, alici, rucola e un goccio di olio d’oliva, seguita a ruota da pizzette di melanzana, insaporite con mozzarella filante e una saporita salsa al basilico. A completare l’antipasto, delle soffici crocchette di patata e mortadella, un ripieno che combina il gusto delicato delle patate a quello deciso dell’affettato.

Come primo piatto, Margherita si affida alle fettuccine alla papalina, striscioline di pasta fatta a mano condite con un sugo di panna, uova, prosciutto crudo, Parmigiano e cipolla, una deliziosa variante della classica carbonara. A seguire, la Cesarina serve una “piccatina”, ovvero una frittura piccata, fettine di carne di vitello fritte con una spruzzata di succo di limone, accompagnate da un contorno di tenera insalatina di campo.

In conclusione, come dessert la Cesarina serve delle succose pesche di Papigno, frutto dolce e succoso, accompagnate da vino o da fresco gelato.

Servizi

  • Partecipa alla preparazione dei piatti (+8€ per persona)

  • Opzione menu vegetariano

  • Presenza di animali domestici nella casa

Margherita ci apre le porte della sua abitazione alle porte della capitale, dove vive con la famiglia e i figli.  Nata nel cuore di Roma, precisamente a Trastevere, vive ora in una tranquilla zona residenziale a poca distanza dal mare e dall’aeroporto di Fiumicino. Le sue ricette ci parlano di una tradizione ricca di storia e di aneddoti curiosi, apprese abilmente dalla madre e dalla zia e ancor oggi tramandate con maestria ai figli e ai numerosi amici.

 
La Cesarina, infatti, alimenta di giorno in giorno il suo amore per la cucina mediterranea mantenendosi in costante aggiornamento, con attività che le consentono di mettere alla prova la sua professionalità e i valori che le sono stati trasmessi dalla famiglia.

Il segreto della Cesarina
Nelle mie preparazioni a seconda della necessità mi piace utilizzare spesso il brodo vegetale, il fumetto di pesce o il brodo di carne.

Le Cesarine a casa tua

Questa Cesarina è disponibile anche per organizzare un'Esperienza di gusto a casa tua

Richiedi informazioni
QUI MAPPA

I nostri clienti dicono

"E' stata una delle migliori esperienze a Bologna. Gianni e Lorenza sono una coppia che ha viaggiato molto, più o meno della nostra età e molto di intrattenimento. Parlavano inglese perfettamente avendo vissuto in Canada per diversi anni. Gianni ci ha insegnato a prepare i tortellini che poi abbiamo mangiato a pranzo. Gianni è un ottimo cuoco e tutto il pranzo è stato eccellente. La casa è situata in un palazzo medievale che vale la pena vedere. Ci siamo davvero divertiti."

J. Bliss

"La nostra cena con Angela è stata una delle migliori esperienze avute a Roma. Il cibo era fantastico, ed è stato un piacere parlare di ricette, di vita quotidiana, di lavoro e tante altre cose con Angela e sua madre. Questa esperienza sarebbe stata impossibile senza Le Cesarine!"

D. White

"Un pranzo fantstico con Tania (30 minuti dal centro di Bologna). Ci ha ospitato in modo ottimo ed era veramente incantevole. Abbiamo apprezzato molto il suo corso tradizionale (antipasti,strozzapretti con salsiccia, brasato al limone) talmente tanto che la raccomanderemo di sicuro. L'atmosfera era rilassata ed è stato semplice guidare fino alla sua casa. Torneremo!"

J. Hüsser